Cultura

Cultura Hippie a Formentera: com’è nata e cosa è rimasto degli anni del Flower Power

A metà degli anni ’60 a Formentera arrivarono gli hippie, producendo un importante cambio nello stile di vita degli isolani. Ecco svelate la storia e le tradizioni della cultura che da 50 anni anima la nostra magica Formentera!

Gli hippie e il nudismo nella Formentera moderna

Prima degli anni Sessanta del secolo scorso, gli abitanti di Formentera erano ancora molto “chiusi” al mondo esterno; vivevano di quello che davano loro i campi e dei pochi contatti commerciali con le 2 isole maggiori delle Baleari, Ibiza e Maiorca. Quando, però, attirati dalla purezza dei paesaggi e dalla vita semplice che si conduceva in questi luoghi, gli hippies iniziarono a trasferirsi sull’isola, tutto prese un nuovo corso. Si trattava di americani che sfuggivano al Vietnam o al movimento dei figli dei fiori californiano, ormai rovinato dall’arrivo della droga pesante. In altri casi si trattava di viaggiatori, spagnoli o stranieri, che una volta visitata l’isola non potevano fare a meno di fermarsi a vivere lì.

La principale comune di hippie di Formentera si formò presso Es Molí, a La Mola. Ci vivevano “forestieri” ma anche alcuni giovani locali, attratti dal sesso libero, dalla musica, dall’arte e dagli spinelli. È stata una vera e propria rivoluzione per l’isola, che ha saputo accogliere a braccia aperte questi eccentrici visitatori e la ventata di rivoluzionaria allegria che portarono, facendo coesistere la novità con lo stile di vita rilassato e a contatto con la natura che contraddistingue ancora oggi l’isola di Formentera.

Nel giro di pochi anni Formentera divenne una delle tappe estive obbligatorie degli hippy, insieme ad Amsterdam, l’India e la California. I racconti di chi ha vissuto quell’epoca sono veramente divertenti, tra feste della luna piena, falò in spiaggia, concerti di chitarre e tamburi o indimenticabili serate presso il ristorante Fonda Pepe nella piazza di Sant Ferran. Si dice che anche Bob Dylan si fosse aggregato alla comune di Es Molí per alcuni mesi e che i Pink Floyd venissero spesso in visita; non è un segreto che i King Crimson registrarono un intero disco sull’isola.

I mercatini e gli hippie shop di Formentera

Durante le vostre vacanze a Formentera troverete ancora l’influenza di questo periodo storico nel mercatino hippy di La Mola (mercoledì e sabato), che vi consigliamo assolutamente, sia per comprare souvenir che per tuffarvi nell’atmosfera degli anni passati. Tra le viuzze di Sant Francesc ci sono anche vari Hippie Shop che vendono capi alla moda, a cavallo tra il revival degli anni ’60 e il modernissimo boho–chic.

Flower Power a Formentera: quando l’isola fiorisce

Un altro segno dell’eredità lasciata dagli hippies sull’isola sono le divertentissime feste estive chiamate “Flower Power”. Ogni anno ce ne sono 3. La prima a metà giugno a La Mola è la più popolare; le altre 2 sono entrambe a luglio, una ad Es Pujols e l’altra a Sant Francesc.

In queste occasioni i paesi interi vengono addobbati con lo stile hippy del Flower Power, quindi con colori accesi, fiori e segni della pace dappertutto. La festa inizia nel tardo pomeriggio, normalmente con la versione per bambini, per proseguire fino all’alba del giorno seguente, a ritmo di musica anni ’60 e ’70. Di solito si tratta di una delle migliori occasioni per mischiarsi con la gente del posto, che ama questo tipo di serate e che grazie ai benefici effetti del mojito risulta essere molto aperta e disponibile a condividere con i turisti una bella serata di “Peace & Love”.

Delle 3 feste vi consigliamo quella che si svolge a El Pilar de La Mola, un piccolo paese che è stato il punto di ritrovo degli hippy e che, come dicevamo prima, ancora oggi offre ai turisti il caratteristico mercatino di artigianato ogni mercoledi e domenica. Ovviamente il dress code (quasi d’obbligo) è solo uno: Hippie Style! Occhialoni colorati, parrucche afro, fascette e fiori nei capelli, da abbinare ovviamente a qualche accessorio boho chic che sicuramente avrete nella vostra valigia, ma soprattutto voglia di divertirsi e di passare una serata indimenticabile!