Consigli pratici

I parcheggi a Formentera: come funzionano e quanto costano

Uno dei dubbi più frequenti quando si prenota una vacanza a Formentera riguarda il noleggio dei veicoli più adatti per visitare l’isola e girare tutte le spiagge comodamente.
L’ideale è in effetti affittare un motorino o una bicicletta, ma c’è chi preferisce non rinunciare alla comodità dell’auto e allora vi spieghiamo a seguire come funzionano i parcheggi a Formentera.

Linee blu, bianche, verdi e gialle: dove parcheggiare e dove no

Le zone di parcheggio delle vetture nei centri abitati sono riconoscibili con distinti colori:
– Linee bianche: zona di parcheggio gratuito e senza limiti di tempo
– Linee blu: zone di parcheggio a pagamento durante determinate fasce orarie
– Linee gialle: zone di stazionamento proibito durante gli orari indicati
– Linee verdi: zone riservate ai residenti

Le linee blu: orari, prezzi, multe e consigli utili

Tutti i centri turistici dell’isola hanno implementato ormai da qualche anno il sistema di parcheggi a pagamento con parchimetro, contrassegnati con le linee blu.
Queste sono le condizioni di utilizzo per il periodo estivo, da maggio a ottobre compresi:

Tempo massimo di sosta: 24 ore
Orario di pagamento: da luneì a domenica dalle 9:00 alle 21:00
Prezzo: veicoli normali 1,20€/ora – veicoli ibridi 0,60€/ora – veicoli elettrici 0,00€/ora

All’interno delle zone blu esistono alcuni posti contrassegnati dal simbolo dei 15’, in questo caso è possibile utilizzare questi parcheggi gratuitamente per un quarto d’ora, ma comunque con l’obbligo di passare dal parchimetro per ritirare il biglietto corrispondente a titolo gratuito.

Come pagare il parcheggio a Formentera, la nuova App per turisti e residenti

Da quest’anno è possibile pagare il parchimetro direttamente dallo smartphone scaricando l’applicazione gratuita “Flowbird Parking”, con la quale si effettua il pagamento con carta di credito/debito.
Si può comunque continuare a utilizzare le apposite colonnine parchimetro, che funzionano sia con monete che con carta, ma la comodità dell’app è che ti manda una notifica quando sta per scadere il ticket e si può rinnovare la sosta senza doversi recare al parchimetro.

Annullamento delle sanzioni e multe

In caso di multa per aver lasciato scadere  il ticket del parcheggio si hanno 60’ di tempo per annullare la sanzione pagando solo 3€, dal parchimetro o dall’applicazione.
Una volta passati i 60’, oppure se la sanzione viene fatta per non aver pagato del tutto il parcheggio, si potrà pagare la multa presso gli sportelli delle banche “CaixaBank” e “Banco Sabadell”. Se si paga entro 7 giorni dalla sanzione si potrà beneficiare della riduzione del 50%.

Hotel e Case Vacanza

Noleggio e Servizi